Segni e Impronta

Formazione

Ogni vita racchiude una ricchezza nascosta, un vissuto che è un patrimonio unico e originale, assolutamente irripetibile. Anche la tua! Valorizza il tuo tesoro, imparando a raccontarlo perché non sia dimenticato ma rivalutato. Il laboratorio “ARTE-BIOGRAFIA DELLA TUA VITA” si rivolge a tutti e non richiede particolari competenze. Non è necessario essere esperti di scrittura, e neppure coltivare il desiderio di diventare scrittori di professione. Gli incontri vogliono solo dare l’opportunità di scrivere l’autobiografia per raccontarsi, ascoltarsi, rivedere la propria vita da una nuova prospettiva, chiarirsi, alleggerirsi, perdonare. Le tecniche e gli esercizi che verranno suggeriti rappresentano infatti il primo passo per avvicinarsi alla scrittura autobiografica, un approccio non specialistico fondato prima di tutto sul voler riprendere i fili del proprio vissuto per tesserli in una nuova visione. Una visione in grado di chiarire il passato ma, anche e soprattutto, di interpretare il presente e riprogettare il futuro in un’ottica di maggiore consapevolezza.
Durante gli incontri verranno proposti anche differenti stimoli artistici con lo scopo di riconoscere ed esprimere meglio il tuo vissuto:
– dipingere le emozioni che si presentano nel cammino
– disegnare i propri archetipi (albero della vita, il saggio/spirito guida che c’è in noi,…)
– modellare con la creta la propria parte istintiva: l’animale che ti appartiene
– rivisitazione delle proprie foto della vita
– tecniche di rilassamento e immaginazione creativa
– esercizi volti a stimolare la memoria attraverso i sensi: odori, sapori, suoni e rumori.
Ogni incontro offre la possibilità di condividere col gruppo (e su richiesta individualmente) il tuo vissuto con l’accompagnamento delle tecniche di ascolto di counseling, in un’atmosfera senza giudizio, rielaborando il punto di vista della tua vita col filtro del tempo, per scoprire aspetti di te stesso sui quali non hai mai riflettuto abbastanza e che potrebbero influire in modo costruttivo sul presente.

Ti proponiamo 10 d, da settembre a dicembre,  incontri per riappropriarti della tua storia personale attraverso la scrittura e l’espressione artistica.

“Fermarsi e scrivere, o esprimersi artisticamente,
è come mettere in ordine dentro di te;
aprire le finestre e guardare ciò che prima non avevi visto;
accendere la luce in stanze buie; lasciare che l’anima ti parli… connetterti con te stesso e con l’Universo come in un tutt’Uno”.

workshop relazione genitori figli
workshop relazione genitori figli

“Rabbia e rancori sono sentimenti che inquinano chi li prova, non il destinatario. Allo stesso modo, il perdono non libera la persona perdonata ma se stessi.”

Progetto “I cinque sensi” VISTA

Progetto i cinque sensi OLFATTO

palle di gesso profumante

In collaborazione con Ente di Formazione Circolo Parasio le operatrici e le educatrici hanno appreso alcune tecniche di base sperimentate nella realizzazione di pannelli decorativi ed interattivi per bambini.

Autunno                                                                                            Inverno

autunno-estate

Primavera                                                                                                    Estate

primavera-estate

operatrici ed educatrici al lavoro!!!!

sito

Il corso, svolto in collaborazione con l’Ente di Formazione Pastore di Imperia, prevede la realizzazione di un “diario di bordo” per gli studenti del corso. Il diario servirà per annotare durante il percorso formativo tutte le emozioni che gli alunni vorranno esprimere.

sito

sito0

Il corso, svolto in collaborazione con l’Ente di Formazione Circolo Parasio, prevede l’apprendimento delle tecniche di animazione nel contesto socio-educativo.

In particolare i contenuti del corso sono:

Le tecniche di animazione espressive e manuale e lo sviluppo della creatività (metodi e tecniche del creare, esprimersi e comunicare con i materiali, laboratori grafico-plastici)

Le tecniche di animazione musicale (ascolto ed analisi, produzione di suoni naturali, di oggetti, creare strumenti poveri, ritmici e melodici)

Tencniche di animazione espressiva non verbale: psicomotoria, prossemica, vocale, gestuale)

Tecniche di animazione ludica (i giochi collettivi, il gioco di gruppo, giochi di ruolo)

Laboratori ludo-dinamici (giochi sensoriali, ginnastica dolce, musicoterapia, manipolazione della carta, della pasta di sale, della sabbia colorata, cartonaggio e decoupage)

Le lezioni alterneranno momenti prettamente teorici a momenti pratici, esercitazioni, role-playing e studio di casi, per favorire l’ apprendimento delle tecniche e delle metodologie educative e di animazione.

Laboratorio

Formazione di baby-sitter a domicilio per conto dell’Ente di Formazione Circolo Parasio

Il programma prevede l’approfondimento di tecniche ludico ricreative da svolgere con bambini da 1 a 6 anni l’obbiettivo è di stimolare interessi alternativi che implichino l’utilizzo della fantasia, dell’invenzione e della manualità .

Gli operatori potranno così, attraverso creative e divertenti manipolazioni, insegnare ai bambini a costruire originali prodotto di accresciuto valore affettivo, perché pensati e realizzati con la propria fantasia e le proprie mani.

Laboratorio tata

Questo corso, in collaborazione con Concooperative Imperia, è rivolto a tutti coloro che operano in centri diurni integrati,case di riposo, comunità di recupero, case famiglia, ambiti di integrazione scolastica, volontari.

Con il presente corso intendiamo trasferire un metodo, fornire strumenti alternativi con cui gli operatori possano interagire con i pazienti organizzando “laboratori”stimolando e sviluppando semplici capacità creative. Il termine “laboratorio” indica quei momenti educativi che permettono al Diversamente Abile di prendere coscienza delle proprie potenzialità creative di esprimerle al meglio, in modo che diventino un potente strumento conoscitivo. Le attività di laboratorio ludico/creativo, infatti, consentono a tutti di attuare, potenziare e mantenere abilità di base: grafico-pittoriche,plastiche, musicali,fino-motorie, coordinazione oculo-manuale; abilità cognitive: generalizzazione, classificazione, seriazione, logiche.

Obbiettivo:Contribuire alla formazione di operatori,insegnanti,animatori, per dar loro  modo di fruire un servizio ancora più completo che vada oltre al soddisfare i fondamentali bisogni di base ma finalizzato al recupero, mantenimento e lo sviluppo di un livello di benessere che sia il presupposto per una maggior autonomia e autoaffermazione.

Educazione all’espressività, all’impegno, al coinvolgimento emotivo, per suscitare la nascita di interessi.

testata-sito-21

libri bambini